Yongnuo annuncia il nuovo 35mm F2 per fotocamere Sony full frame

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

Yongnuo 35mmIl produttore cinese di obiettivi e accessori Yongnuo ha annunciato l’uscita di un nuovo obiettivo autofocus F2 da 35 mm per fotocamere Sony full frame.

La nuova lente è composta da nove elementi in otto gruppi, tra cui un elemento a bassa dispersione e un elemento asferico. La lente presenta anche quello che Yongnuo chiama “rivestimento nano-multistrato”, ma non specifica a quali elementi viene applicato questo rivestimento.

Il 35 mm F2 ha una gamma di apertura di F2-F16, presenta un diaframma a sette lamelle e ha una distanza minima di messa a fuoco di 35 cm. Il suo autofocus è guidato da un motore passo-passo a controllo digitale (DSM) e una porta USB-C integrata consentirà gli aggiornamenti del firmware, qualora Yongnuo ne rilasciasse uno per migliorare la funzione o la compatibilità.

Sebbene costruito principalmente in plastica, il nuovo Yongnuo 35mm è dotato di attacchi a baionetta in metallo e utilizza contatti placcati in oro, che trasmettono, oltre ai dati per l’autofocus e il controllo dell’apertura, i dati EXIF.

Yongnuo 35mm

È presente anche un interruttore per l’attivazione e la disattivazione dell’autofocus, nonché un pulsante Funzione (Fn) che può essere personalizzato per eseguire una determinata azione o visualizzare un determinato menu.

L’azienda cinese non ha però comunicato il prezzo di questo nuovo Yongnuo 35mm tantomeno la data di presunta uscita sul mercato che dovrebbe comunque essere nelle prossime settimane.

© Riproduzione riservata

Fonte: cameranation.it

Leggi tutto

Canon Pixma Pro-200: la nuova entry delle stampanti fotografiche prosumer Canon

Category: Accessori Comments: Nessun commento

La stampante è tornata a essere un pezzo di hardware fondamentale anche in casa dopo il lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19. Oggetto per molti quasi dimenticato è stato fondamentale per poter stampare documenti e moduli, tra cui la famigerata ‘autocertificazione‘ per poter uscire di casa.

Molti nel riavvicinarsi al mondo della stampa hanno rivalutato questo oggetto e c’è un rinnovato interesse anche ad altri tipi di stampa, come quella casalinga delle proprie fotografie. Canon cerca di intercettare questo bisogno con la sua nuova PIXMA PRO-200, che va a sostutuire il precedente modello PIXMA PRO-100S. Rispetto al modello precedente Canon ha ampliato la sua gamma cromatica introducendo un nuovo sistema a 8 inchiostri dye, che mira a migliorare la resa in tre aree: rosso, blu e nero.

PIXMA PRO-200: stampante A3+

PIXMA PRO-200 è in grado di stampare senza bordi su carta fine art, glossy e su un’ampia gamma di formati fino all’A3+, oltre che su supporti di lunghezza personalizzata fino a 39 pollici. Rispetto al modello precedente risulta meno ingombrante, con un risparmio di spazio pari al 15%. Il peso ferma la bilancia a poco più di 14 chilogrammi. Tra le altre caratteristiche l’interfaccia basata su display a colori da 3″ e la connettività wireless ed ethernet.

Con un prezzo di 499 € Canon PIXMA PRO-200 vuole essere il gradino di ingresso nel mondo delle stampati fotografiche prosumer e professionali di casa Canon, che vede nei modelli imagePROGRAF PRO-300 e soprattutto imagePROGRAF PRO-1000 i modelli di punta.

Fonte: fotografidigitali.it

Leggi tutto

NVIDIA e Adobe continuano la partnership per l’Intelligenza Artificiale

Category: Software Comments: Nessun commento

In questi giorni abbiamo scritto delle diverse novità presentate durante la conferenza (quest’anno in versione solo on-line) Adobe MAX 2020. Da Lightroom, a Photoshop passando per Fresco e altri software hanno visto l’arrivo di nuove funzionalità. In parte però il merito va dato anche a NVIDIA.

nvidia adobe ai

NVIDIA e Adobe insieme per l’AI

Adobe e NVIDIA sono partner da tempo e collaborano per riuscire a migliorare la gestione hardware/software dei rispettivi prodotti. Le due società hanno annunciato di essere impegnate nel miglioramento delle capacità dell’Intelligenza Artificiale (già implementata in alcuni prodotti di Adobe).

Per esempio il filtro neurale Smart Portrait che sfrutta la tecnologia StyleGAN2 che supporta pienamente le GPU di penultima e ultima generazione della serie RTX.

Grazie alla funzione Smart Portrait integrata per esempio in Adobe Photoshop potranno essere apportate modifiche alle caratteristiche dei volti del soggetto: dalla direzione dello sguardo, l’illuminazione o altre caratteristiche del viso. Per riuscire a eseguire tutti i passaggi in breve tempo e con pochi passaggi è stato necessario ricorrere al deep learning proveniente dai laboratori NVIDIA Research.

nvidia adobe

Con il rilascio della nuova versione di NVIDIA Studio Driver arriva così il supporto a Smart Portrait ma anche alla decodifica hardware per GPU integrata o a plugin come Broadcast Noise Removal per rimuovere il rumore di sottofondo in Premiere Pro mentre Premiere Elements supporta l’accelerazione da parte della GPU con editing facilitato e guide e tutorial gestiti dall’AI.

In futuro poi ci saranno aggiornamenti per altri software come After Effects, Premiere Elements, Substance, Notch e Daz 3D. La versione che supporta gli aggiornamenti è la 456.71 che è disponibile per il download sul sito del produttore.

Fonte: fotografidigitali.it

Leggi tutto

100 famose foto di Ansel Adams verranno messe all’asta a Dicembre

Category: grandi-fotografi Comments: Nessun commento

Ansel AdamsIl 14 Dicembre 2020, la famosissima casa d’aste Sotheby’s metterà all’asta una delle poche collezioni di fotografie di Ansel Adams al mondo. 100 fotografie iconiche del leggendario fotografo verranno battute all’asta con prezzi che oscilleranno tra i 700.000 dollari e il milione di dollari!

Questa collezione privata appartiene a David H.Arrington, CEO di una compagnia petrolifera, e rappresenta una delle collezioni private più grandi e significative delle opere del grande fotografo americano.

La “star” della collezione è la famosissima “Moonrise Hernandez” (la vedete sopra), scattata da Ansel Adams in New Mexico ed è una delle sue prime stampe alla gelatina d’argento. Per questa immagine, Sotheby’s si aspetta di arrivare a cifre al di sopra del milione di dollari, alla faccia della crisi che il Covid sta causando!

Ma non è ovviamente l’unica immagine iconica del grande Ansel Adams, inventore del sistema zonale e maestro indiscutibile della fotografia paesaggistica.

Tra le sue foto più belle c’è questa della Yosemite Valley che vedete sotto e che Adams fece a metà degli anni 50 per l’American Trust Company.

La fotografia è talmente grande (304 x 215cm) che fu stampata da Adams in diverse sezioni in vassoi speciali per potessero assemblata su un pannello con della pasta di grano!

Ansel Adams

Altra meravigliosa fotografia di Ansel Adams che verrà battuta all’asta il 14 di Dicembre è questa che vedete sotto (in assoluto la mia preferita) che mostra il parco nazionale del Grand Teton, nel Wyoming, scattata nel 1942.

“Fotografata su commissione per il Dipartimento degli Interni, si ritiene che questa vista spettacolare delle montagne sopra Jackson Hole sia una delle meno di 10 stampe di questa immagine esistenti”, scrive Sotheby’s. Come le altre di cui sopra, si prevede un’asta ben al di sopra del mezzo milioni di dollari.

Vi resta 1 mese e mezzo per risparmiare e mettere via 2 soldini per provare a fare un’offerta….Non vi resta che attendere dunque il 14 Dicembre 2020. Buona asta a tutti 🙂

© Riproduzione riservata

Fonte: cameranation.it

Leggi tutto

Adobe Fresco sbarca su Apple iPhone dopo il lancio su iPad

Category: Software Comments: Nessun commento

Adobe Fresco, dopo il lancio su Apple iPad arriva anche su Apple iPhone! la società lo ha annunciato in queste ore mostrando le potenzialità dell’applicazione per disegnare anche su schermi di dimensioni ridotte rispetto a quelle di un tablet (che sia Windows o iPadOS).

L’interfaccia utente è simile a quella di iPad, considerando che si tratta sempre di creare via interfaccia touch e sempre su dispositivi Apple. Ci sono poi gli stessi strumenti e pennelli oltre ovviamente alla possibilità di sincronizzarsi via cloud per avere con sé tutti i propri lavori ovunque ci si trovi.

Adobe Fresco anche su schermi di dimensioni ridotte

La società ha chiarito che, nonostante il supporto a schermi più piccoli come quelli di Apple iPhone, gli utenti si troveranno di fronte a qualcosa di già simile a ciò che già conoscono.

In Adobe Fresco arriva il supporto al testo che permetterà di inserire nuovi elementi all’interno delle proprie creazioni. Ci sono poi i cursori per ridimensionare, gestire l’interlinea avendo anche a disposizione migliaia di caratteri diversi in Adobe Fonts. Secondo la società, quando non basteranno i disegni, potranno venire in aiuto anche la parole.

Gli utenti potranno utilizzare il pennelli sfumati per ammorbidire tratti, sfumare i bordi e sfocare il disegno. Arrivano i pennelli a nastro sfruttando le conoscenze del team di Adobe Capture così da poter avere ulteriori strumenti creativi.

Si può regolare e controllare la sensibilità alla pressione regolando la curva così da avere la pressione desiderata durante il disegno. Ovviamente poi non manca la possibilità di inviare le proprie creazione in Adobe Illustrator che è pienamente supportato.

Si possono registrare i propri lavori in Adobe Fresco con video in timelapse fino a risoluzione 4K con compressione migliorata per avere maggiore qualità e minor dispendio di risorse. C’è poi lo streaming in tempo reale mentre si disegna, così da condividere la propria esperienza con chi si vuole. Si può scaricare la versione per iPad, iPhone e tablet Windows direttamente dal sito della società.

Fonte: fotografidigitali.it

Leggi tutto

DJI presenta Pocket 2: videocamera 4K tascabile sempre a portata di mano

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

DJI Pocket 2DJI ha presentato ufficialmente la nuova mini fotocamera in 4K DJI Pocket 2, evoluzione del primo popolare modello DJI Osmo Pocket. DJI Pocket 2 è stato studiato e progettato per ottenere il massimo dalla stabilizzazione e per riprendere video fluidi e perfettamente nitidi.

Questa nuova mini fotocamera portatile pesa solamente 117 grammi e presenta ben 140 minuti di autonomia. Sul DJI Pocket 2 è presente un sensore più grande rispetto al predecessore, un grandangolo più ampio e tante nuove funzionalità che lo rendono il compagno perfetto per immortalare i momenti migliori della giornata.

All’interno del DJI Pocket 2 troviamo un sensore da 1/1,7 pollici, più grande rispetto al passato, che riesce a catturare immagini e video con una migliore qualità.

E’ stato sostituito anche l’obiettivo grandangolare che ora è più ampio e diventa un 20mm f/1.8. Le fotografie hanno una risoluzione di 16 megapixel ma c’è la possibilità, attraverso la funzione ad “alta risoluzione” di catturarle anche a 64 megapixel. I video invece vengono ripresi con una qualità in 4K/60 fps a 100Mbps. E’ stata inoltre introdotta una nuova funzionalità per registrare video in HDR con colori sorprendenti.

DJI pocket 2

L’autofocus è stato riprogettato utilizzando la soluzione ibrida Hybrid 2.0 AF a rilevamento di fase e contrasto per aumentare velocità e precisione.

E’ stato migliorato tantissimo anche il comparto audio. La casa madre afferma di aver aggiunto 4 mini microfoni, tutti lontano dall’impugnatura onde evitare di essere coperti, per una nuova esperienza audio coinvolgente.

DJI pocket 2

Moltissime le nuove funzionalità a livello di software che DJI ha incluso nel nuovo Pocket 2, ecco le principali:

  • Modalità Pro: impostazioni avanzate per il controllo della fotocamera come ISO, velocità dell’otturatore, EV e messa a fuoco.
  • ActiveTrack 3.0: seleziona un soggetto e permette a DJI Pocket 2 di mantenerlo automaticamente nell’inquadratura.
  • Slow-Motion: cattura la rapidità del mondo in movimenti rallentati, con una velocità massima e una risoluzione di 8x a 1080p.
  • Timelapse, Hyperlapse, Motionlapse: gli utenti hanno la possibilità di velocizzare il mondo intorno a loro con i variegati effetti di tre diversi movimenti timelapse. Hyperlapse integra la stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS) per un risultato più fluido. Gli utenti hanno la possibilità di salvare le singole immagini separatamente, registrare in formato RAW e usare ActiveTrack 3.0.
  • Panorami:
    • Pano 180°: scatta quattro foto per immagini panoramiche ampliate.
    • Pano 3×3: unisce nove immagini per una vista completa e dettagliata.
  • Diretta streaming: per riprendere immagini in diretta direttamente su Facebook, YouTube o RTMP.
  • Modalità Story: movimenti predefiniti della fotocamera, profili di colore e musica facilitano la scelta di modelli, la registrazione di un momento e la condivisione immediata sui social media.

Sono tantissimi gli accessori utilizzabili assieme al DJI Pocket 2 tra cui microfoni wireless, obiettivi aggiuntivi, filtri, custodie-ricarica, impugnature multiuso, treppiedi e tanto altro.

DJI Pocket 2 sarà acquistabile a partire dal 31 Ottobre 2020 presso il DJI store ufficiale o presso tutti i rivenditori autorizzati. Sarà disponibile in 2 opzioni:

  • versione classica con mini treppiede al prezzo di 379 euro
  • DJI Pocket 2 Creator Combo con treppiede, microfono wireless, impugnatura multiuso e altri accessori al presso di 519 euro

© Riproduzione riservata

Fonte: cameranation.it

Leggi tutto

A Torino in mostra due delle Polaroid utilizzate da Andy Warhol

Category: Cultura Fotografica Comments: Nessun commento

Nel contesto della mostra dal titolo Andy Warhol è…Super Pop che si terrà a Torino dal 24 Ottobre 2020 al 31 Gennaio 2020, ci sarà modo per i visitatori di vedere dal vivo due delle iconiche fotocamere Polaroid utilizzate dal celebre artista.

polaroid

Il brand ha vissuto grandi difficoltà negli anni scorsi con il cambiamento del mercato ma l’idea e il concetto stesso di Polaroid non è mai tramontato veramente (tanto da essere utilizzato in app di successo come Instagram). Per gli appassionati di arte potrà quindi essere un’occasione unica per vedere dal vivo non fotocamere qualsiasi, ma proprio quelle di Andy Warhol.

Andy Warhol ha utilizzato le fotocamere Polaroid per esprimere la sua arte sia per i dipinti serigrafici sia per la parte dedicata alle immagini commerciali (come nel caso della serie dedicata alla Absolut Vodka del 1986).

L’artista ha utilizzato la fotocamera Polaroid BIG SHOT per il ritratto utilizzando un obiettivo 220 mm e sfruttando l’otturatore meccanico a singola velocità e fuoco fisso. Questo modello è stato impiegato per esempio per la realizzazione dei Red Books.

Il secondo modello è invece la Polaroid SX-70 (prodotta dal ’72 all”81 nella versione originale). Il suo design è sicuramente tra i più riconoscibili ed ha ricevuto l’onore di essere visibile anche al MOMA di New York. La possibilità di essere ripiegata e quindi diventare molto compatta era poi un’ulteriore caratteristica distintiva.

Andy Warhol è…Super Pop è alla Palazzina di Caccia Stupinigi (Piazza Principe Amedeo 7, Stupinigi, Torino). Tutte le informazioni sono presenti sul sito ufficiale della mostra con la possibilità di prenotare anche i biglietti per le visite.

Fonte: fotografidigitali.it

Leggi tutto

Mod per obiettivo Max per GoPro HERO9 Black è ora disponibile

Category: Accessori Comments: Nessun commento

La nuova GoPro Hero 9 era stata annunciata circa un mese fa e tra le caratteristiche certamente ‘bentornate’ c’è sicuramente la lente frontale amovibile e sostituibile. Caratteristica di modelli come Hero 7, era stata eliminata, non senza critiche da Hero 8.

Con il nuovo modello non solo la lente frontale è sostituibile in caso di danneggiamento, ma l’innesto apre alla possibilità di installare un accessorio, l’obiettivo Max per HERO9 Black. L’ottica permette di sfruttare una visione grandangolare da 155° anche attivando le funzioni HyperSmooth Max – disponibile in risoluzioni e frame rate fino a 2,7K/60p – e blocco dell’orizzonte, che mantiene l’orizzonte perfettamente allineato sia in caso di montaggio non perfetto, sia di fronte a forti oscillazioni, come nel caso delle pedale in salita sui pedali in bicicletta.

Mod per obiettivo Max per GoPro HERO9 Black è ora disponibile

Mod per obiettivo Max è disponibile su GoPro.com al prezzo di 99,99 EUR (prezzo di vendita suggerito dal produttore) o con il 30% di sconto per gli abbonati GoPro, servizio premium che mette a disposizione spazio illimitato sul cloud e offre sconti sull’acquisto di action camera e accessori.

Fonte: fotografidigitali.it

Leggi tutto

Il neonato che strappa la mascherina. Ecco l’immagine della speranza che ha fatto il giro del mondo

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

Facebook

Twitter

Pinterest

WhatsApp

Telegram

Email

immagine speranzaIn questi ultimi giorni c’è una foto che sta facendo il giro del mondo e che è già stata ribattezzata l’immagine della speranza. Lo scatto è stato realizzato in una sala parto di un ospedale a Dubai e riprende il dottor Samer Cheaib che sorregge tra le braccia un bambino appena nato alle prese con la sua mascherina.

«Vogliamo tutti un segnale del fatto che presto ci toglieremo le mascherine ». È la didascalia di questa immagine meravigliosa. E’ un gesto molto semplice ma che assume un messaggio di vera e propria speranza in un periodo così difficile per l’emergenza della pandemia.

Questa immagine della speranza è stata condivisa milioni di volte su tutti i social ed è diventata virale in pochissime ore. “I social dovrebbero far sorridere le persone- dice – Stavo tenendo il bambino in braccio per mostrarlo al padre e il bambino mi ha improvvisamente afferrato la mascherina e ho chiesto al padre di scattarmi una foto. Mi ha dato subito l’idea di un gesto di speranza e di positività e spero che sia in qualche modo un segno che presto ci toglieremo queste mascherine che dobbiamo tenere”, ha detto il medico.

Speriamo sia davvero così e questa immagine possa davvero diventare il simbolo della speranza per un ritorno quanto prima alla “normalità”.

© Riproduzione riservata

Fonte: cameranation.it

Leggi tutto

Presentato il nuovo grandangolo FUJINON XF10-24 mm F4 R OIS WR

Category: fujifilm Comments: Nessun commento

FUJINON XF10-24FUJIFILM presenta il nuovo obiettivo FUJINON XF10-24 mm F4 R OIS WR, ottica intercambiabile progettata per il sistema di fotocamere digitali della Serie X e aggiornamento dell’obiettivo FUJINON XF10-24 mm F4 R OIS.

XF10-24 mm F4 R OIS WR è un obiettivo zoom ultra grandangolare che copre lunghezze focali da 10mm a 24mm (equivalenti a 15-36 mm nel formato 35mm) e che utilizza lo stesso design ottico dell’obiettivo XF10-24 mm OIS, attualmente in commercio con prestazioni analoghe, come l’apertura massima di F4.0 su tutta l’escursione focale.

Aggiornato con una scala f-stop sulla ghiera dei diaframmi, un blocco del posizionamento automatico e una nuova struttura resistente agli agenti atmosferici, questo obiettivo sarà sicuramente la scelta migliore per fotografi di natura e paesaggio e per i videomaker che necessitano di un’ottica ultra grandangolare performante in qualsiasi situazione di ripresa.

Inoltre, anche la struttura interna è stata ridisegnata per rendere più ergonomiche le ghiere di messa a fuoco e zoom, il che riduce il peso complessivo dell’obiettivo di 25g. Infine, anche la stabilizzazione ottica dell’immagine è stata migliorata di 1 stop, portando l’effetto di stabilizzazione totale a 3,5 stop.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Ghiera dei diaframmi aggiornata con scala f-stop e blocco posizione automatica

La ghiera dei diaframmi è stata aggiornata con una scala f-stop per consentire ai fotografi di controllare visivamente su quale apertura è impostato l’obiettivo, eliminando la necessità di controllare attraverso l’EVF della fotocamera o il display LCD. L’anello dispone anche di un blocco della posizione automatica, simile a quello che si trova sugli obiettivi GF, che impedisce movimenti involontari della ghiera dei diaframmi, rendendone l’uso più efficiente.

  • Weather-resistance

Questo nuovo obiettivo è ora resistente alla polvere e all’umidità, ed è in grado di funzionare a temperature fino a -10° Celsius (14°F). Inoltre, pesa 25 gr in meno rispetto al modello precedente nonostante l’aggiunta di questa funzione.

FUJINON XF10-24

  • Stabilizzazione d’immagine migliorata

Un nuovo e sofisticato sensore giroscopico utilizzato in questo obiettivo migliora la stabilizzazione dell’immagine di 1,0 stop, rispetto al modello precedente, arrivando ora a 3,5 stop. Quando viene utilizzato con una fotocamera della Serie X più recente, come FUJIFILM X-T4, l’obiettivo e la fotocamera lavorano insieme per ottenere circa 6,5 stop di stabilizzazione dell’immagine a 5 assi.

  • Design aggiornato più sottile ed elegante

La ghiera di messa a fuoco e la ghiera dello zoom sono stati ridotti rispettivamente di 3mm e 2mm rispetto al modello precedente, creando un design più compatto ed elegante.

FUJINON XF10-24

Design ottico che offre avanzate prestazioni di risoluzione delle immagini

  • Questo obiettivo è composto da 14 elementi, inclusi quattro elementi asferici e quattro elementi a dispersione estremamente bassa, suddivisi in 10 gruppi. L’uso di elementi asferici riduce l’aberrazione sferica, la curvatura di campo e la distorsione, mentre l’utilizzo di elementi di dispersione extra-bassa corregge l’aberrazione cromatica, offrendo una maggiore nitidezza da bordo a bordo. Nonostante il design compatto, l’obiettivo può sostenere l’apertura massima di F4.0 su tutta la sua gamma di lunghezze focali dall’ultra grandangolare 10mm al grandangolo 24mm (equivalente a 15-36mm nel formato 35mm), mantenendo, quindi, un valore f-stop costante a qualsiasi lunghezza focale.
  • L’elemento anteriore dell’obiettivo è accuratamente progettato per ridurre al minimo l’effetto ghosting, che tende a verificarsi con gli elementi estremamente concavi, normalmente presenti su un obiettivo zoom ultra grandangolare, e per fornire un livello più elevato di nitidezza e chiarezza dell’immagine.
  • Con una distanza di lavoro minima di soli 24cm, l’obiettivo è adatto anche per la fotografia macro. È possibile utilizzare l’obiettivo vicino al soggetto, creando effetti di grande impatto tra soggetto e sfondo per immagini potenti che sfruttino al massimo le lunghezze focali ultra grandangolari.

FUJINON XF10-24

Autofocus veloce ed estremamente silenzioso

L’obiettivo utilizza un sistema di messa a fuoco interno per garantire una capacità di messa a fuoco automatica ad alta velocità. L’uso di elementi di messa a fuoco leggeri e un motore ad alta precisione consente un AF veloce e silenzioso, anche quando lo si utilizza con le funzioni Face / Eye AF delle fotocamere della Serie X.

Prezzo e disponibilità

FUJINON XF10-24 mmF4, sarà disponibile da fine novembre al prezzo suggerito di 1.149,99 iva inclusa.

© Riproduzione riservata

Fonte: cameranation.it

Error thrown

Call to undefined function wp_pagenavi()