Canon Pixma Pro-200: la nuova entry delle stampanti fotografiche prosumer Canon

Category: Accessori Comments: Nessun commento

La stampante è tornata a essere un pezzo di hardware fondamentale anche in casa dopo il lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19. Oggetto per molti quasi dimenticato è stato fondamentale per poter stampare documenti e moduli, tra cui la famigerata ‘autocertificazione‘ per poter uscire di casa.

Molti nel riavvicinarsi al mondo della stampa hanno rivalutato questo oggetto e c’è un rinnovato interesse anche ad altri tipi di stampa, come quella casalinga delle proprie fotografie. Canon cerca di intercettare questo bisogno con la sua nuova PIXMA PRO-200, che va a sostutuire il precedente modello PIXMA PRO-100S. Rispetto al modello precedente Canon ha ampliato la sua gamma cromatica introducendo un nuovo sistema a 8 inchiostri dye, che mira a migliorare la resa in tre aree: rosso, blu e nero.

PIXMA PRO-200: stampante A3+

PIXMA PRO-200 è in grado di stampare senza bordi su carta fine art, glossy e su un’ampia gamma di formati fino all’A3+, oltre che su supporti di lunghezza personalizzata fino a 39 pollici. Rispetto al modello precedente risulta meno ingombrante, con un risparmio di spazio pari al 15%. Il peso ferma la bilancia a poco più di 14 chilogrammi. Tra le altre caratteristiche l’interfaccia basata su display a colori da 3″ e la connettività wireless ed ethernet.

Con un prezzo di 499 € Canon PIXMA PRO-200 vuole essere il gradino di ingresso nel mondo delle stampati fotografiche prosumer e professionali di casa Canon, che vede nei modelli imagePROGRAF PRO-300 e soprattutto imagePROGRAF PRO-1000 i modelli di punta.

Fonte: fotografidigitali.it

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica