Notebook piccoli e leggeri, in Italia tutti comprano i MacBook. Honor lancia Magic Book a 599 euro: “Vogliamo una fetta di mercato”

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

Il mercato dei notebook ultraleggeri e piccoli, quelli con schermi da 13” e da 14” e uno spessore inferiore ai 16 mm, è in mano ad Apple.

Non lo diciamo noi, lo dicono i dati di vendita ed è Honor stessa a metterci davanti agli occhi quei dati che solitamente sono “segreti”. Lo ha fatto durante la presentazione del nuovo Magic Book da 14”, il primo computer portatile Honor ad arrivare in Italia, e ha usato proprio questi dati per spiegarci per quale motivo hanno deciso di portare questo particolare modello e di come hanno scelto il prezzo.

Il grafico, qui sotto la parte relativa al segmento dei 13 e 14″ interessato, ci dice esattamente quanti notebook sono stati venduti in Italia lo scorso anno e soprattutto chi ha venduto quei notebook.

Stiamo parlando di un segmento particolare, quello degli ultraportatili sotto i 16 mm di spessore e 1.5 kg di peso, notebook ambiti, anche costosi, con un prezzo medio di 700 euro.

(immagine rimossa su richiesta di Honor)

Lo scorso anno in Italia, da gennaio a dicembre, sono stati venduti 214.000 notebook, con Apple che ha avuto una quota di mercato variabile dal 74% all’80%, una situazione di monopolio quasi totale.

Ogni 5 notebook venduti da 13” o 14” quattro sono MacBook Air o MacBook Pro. Presenti anche Dell con gli XPS 13”, ma percentuali di vendita bassissime, attorno al 7% e Lenovo, tutti gli altri non sono pervenuti.

Honor si considera un “innovatore” in questa categoria, ed è convinta che una proposizione di prezzo più bassa per il suo prodotto di punta può portare rapidamente ad una inversione di questa tendenza che potremmo definire dominante.

Ecco quindi che arriva il turno di Honor Magic Book 14”, 15.9 mm di spessore, 1.38 Kg di peso, 599 euro.

Fino ad oggi non esisteva una scelta simile sul mercato” – dice Honor mostrando i grafici di GFK – “ora noi la proponiamo”. 

(immagine rimossa su richiesta di Honor)

Una scelta simile in realtà esiste, si chiama Huawei MateBook D ed è un prodotto praticamente identico al Magic Book 14”: Honor vende a 599 la versione da 8 GB e 256 GB di storage, Huawei a 699 euro la versione da 8 GB e da 512 GB di storage.

Restano uguali il telaio in alluminio, lo schermo 16:9 da 1920 x 1080 di risoluzione e il processore AMD Ryzen 5 3500U con grafica Radeon Vega 8. Da 56Wh la batteria, che si carica fino al 46% dopo 30 minuti con il piccolo alimentatore da 65 watt. Come sul modello Huawei la webcam pop-up è nascosta sotto il tasto centrale, c’è il sensore fingerprint per l’autenticazione, un jack audio da 3.5 mm, ci sono una USB Type C e due USB classiche, una 3.0 e una 2.0. 

Arriverà il 26 maggio, in due colorazioni: Mystic Silver e Space Gray.

Fonte: dday.it

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica