NELLE TERRE DI CASTELLUCCIO

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

UN WORKSHOP ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA CULTURA CONTADINA, per tornare a fotografare i campi appena arati e le prime fioriture in uno dei borghi più suggestivi ed affascinanti dell’Appennino.

25 Aprile 2018

Quota di partecipazione: € 140,00
Riservato solo a 6 partecipanti

Organizzazione e prenotazioni

RC Photo di Roberta Cappelli
Cell. +39 338 6673813
E-mail: workshop@robertacappelli.com
Web: www.robertacappelli.com

A chi è rivolto il workshop

Il workshop è pensato per un ristretto numero di partecipanti, in modo da garantire un’esperienza a 360° nel rispetto dei tempi e dei ritmi dettati dall’ambiente montano che ci ospiterà. E’ adatto a chi ama la fotografia e la natura e vuole acquisire o migliorare le tecniche di scatto e di composizione, desiderando al contempo conoscere la cultura delle persone da sempre custodi di questi luoghi.

Info e programma

Iscrizioni

Chi siamo

Situato a1452 m s.l.m., Castelluccio è un antico borgo dell’Umbria in provincia di Perugia arroccato su un colle, alle pendici del Monte Vettore (2478 m s.l.m). e circondato da un vasto altipiano carsico.

Ogni luogo ha una sua vocazione. Castelluccio ha la terra.

La buona terra. Che neanche il terremoto può portargli via.

Una terra complice e amica, che lo circonda come in un abbraccio, testimone delle sue albe magiche e nebbiose, dei suoi tramonti dorati e delle sue notti stellate.

Una terra fedele, depositaria della sua storia più intima, della sua cultura di montagna, delle sue usanze gelosamente custodite e silenziosamente tramandate di padre in figlio.

Una terra generosa, culla della sua coltivazione più nota, la lenticchia (o lènta, come la chiamano i castellucciani!), che sfidando condizioni climatiche a volte estreme lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Una terra forte, come la gente che ci vive, che lo abita da sempre, che ne conosce gli aspetti reconditi e gli angoli segreti, le favole e le leggende in voga tra i pastori durante le lunghe giornate trascorse col gregge.

Il nostro workshop sarà un’esperienza attraverso tutto questo! Vivremo una giornata non “a” Castelluccio, ma “con” Castelluccio, alla ricerca di scorci speciali e visuali insolite, da cui potremo fotografare l’anima del luogo non prima di averne colto la storia che l’accompagna.

Roberta Cappelli, fotografa professionista originaria di Castelluccio, e Daniele Testa, nato e cresciuto a Castelluccio, dove vive da sempre tra la passione per gli animali e quella per la fotografia, vi accompagneranno in questa giornata speciale, seguendovi con consigli sulle tecniche fotografiche e di scatto, e conducendovi con i loro racconti e le loro storie nel cuore di questo borgo di agricoltori e pastori.

Un’occasione unica per tornare in questi luoghi messi momentaneamente in difficoltà dal sisma, per sostenere la loro caparbietà nel non arrendersi e per essere accolti da un’antica tradizione contadina che continua a vivere nei gesti senza tempo dei suoi abitanti.

Fonte: http://www.photographers.it/view_news.php?id=10835

Commenta con Facebook

Lascia una recensione

Sei il primo a commentare!

Notifica
avatar
wpDiscuz