Il mistero della mosca nell’obiettivo

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

La tropicalizzazione degli obiettivi è ottima per evitare le infiltrazioni di acqua, sabbia e polvere, ma i produttori non hanno considerato le mosche!
Lens Rentals (www.lensrentals.com) ha comunicato di aver ricevuto per riparazione un Canon 70-200 mm f/2.8L IS II del valore di $ 2.100 e una volta apertolo vi ha scoperto una mosca, e di dimensioni abbastanza grandi!
Prima di rimuovere la mosca, Roger Cicala il proprietario di Lens Rentals, ha voluto verificare gli effetti della mosca sulle riprese; sembra impossibile ma non c’era perdita di qualità nelle foto e solo a f /13 e f/22 Cicala ha iniziato a vedere l’ombra della mosca sulla foto con l’obiettivo alla focale 70mm e alla minima distanza di messa a fuoco
Il commento di Roger Cicala?
“Se il granello di polvere nel tuo obiettivo è più piccolo di una mosca non sarà visibile nelle tue foto; penso che questo test sia stato una buona dimostrazione di quanto siano pochi i rischi di un corpo estraneo all’interno dell’obiettivo. Certo, il risultato sarebbe stato diverso se la mosca si fosse trovata più vicina all’elemento posteriore.”
Ma come ha fatto questa mosca ad entrare nella lente sigillata dalle guarnizioni?
“Abbiamo verificato: tutte le guarnizioni – dice Roger Cicala – erano intatte e il fotografo teneva sempre montato un filtro sulla lente frontale. Insomma non siamo riusciti a trovare il punto di possibile accesso. Sospettiamo quindi che la mosca sia entrata dal retro dell’obiettivo quando era ancora una larva. Ma è solo un’ipotesi.”
Ammesso che sia entrata allo stato larvale, cosa ha mangiato per raggiungere le dimensioni della mosca scoperta?

Fonte: http://www.fotografia.it/DettaglioNewsTecnica/21718/2019-04-12-il-mistero-della-mosca-nell-obiettivo.aspx

Commenta con Facebook

Lascia una recensione

Sei il primo a commentare!

Notifica
avatar
wpDiscuz