Face 2.0

Category: Notizie sulla fotografia Comments: Nessun commento

A cura di Mr. Andrey Martynov, The Face: The Evolution of Portrait Photography esplora le nuove e attuali tendenze nella fotografia di ritratti di artisti che lavorano in diversi Paesi. Di portata internazionale, la mostra dimostra la varietà di approcci dagli esperimenti con la fotografia analogica tradizionale e altri applicando nuove tecnologie.

La prima versione di questo progetto The Face I è stata collezionata dal 2008 e comprendeva opere di oltre 40 artisti provenienti da tutto il mondo, tra cui Laurence Garteldagli Stati Uniti, Norio Kobayashidal Giappone, Atta Kimdalla Corea del Sud; Roger Ballendal Sud Africa, ecc. Questa collezione è stata esposta nelle città russe di Mosca, San Pietroburgo, Novosibirsk, Ekaterinburg, Omsk, Samara ecc. Così come a Parigi, in Francia, a Tokyo, in Giappone; Nacogdoches, Texas, USA (Galleria universitaria); Brema, in Germania, è stata vista da oltre 30.000 visitatori.

Una nuova versione – The Face 2.0 iniziata di recente, include opere di un nuovo gruppo di artisti di nuova generazione provenienti da Russia, Giappone, Taiwan e altri paesi.

La collezione suggerita per BID a Pesaro è un misto di opere della prima e seconda versione di The Face.

L’elenco degli artisti comprende sia artisti molto famosi come Laurence Gartel, USA (pioniere dell’arte digitale); Kimiko Yoshida, Francia; Andrey Chegin, Russia; Pierre Dalpe, Canada; Katsuhito Nakazato, Giappone; Viktor Koen, Grecia e anche artisti meno noti come Peng-hui Hou & Wand Chienyang di Taiwan, Jan Stradtmann dalla Germania, ecc.

Il Sig. Martynov vive e lavora in Russia, dove è stato curatore nel campo dell’arte da oltre 20 anni. Egli ritiene che la fotografia abbia svolto un ruolo essenziale nel suo lavoro con l’arte moderna e contemporanea.
Nel 2006 ha organizzato il Festival internazionale di fotografia contemporanea dal titolo Different Dimension. Dopo 10 anni di lavoro come direttore generale della Moscow Biennial, Inc. è ora curatore indipendente di progetti internazionali

Fonte: http://www.photographers.it/view_news.php?id=11070

Commenta con Facebook

Lascia una recensione

Sei il primo a commentare!

Notifica
avatar
wpDiscuz